Il caso GameStop

videogioco

Chi non conosce GameStop?

Ad oggi, risulta ancora il più grande rivenditore di videogiochi nuovi e usati nel mondo.

Come molti sapranno, negli ultimi anni, l’azienda americana ha vissuto momenti molto bui con il rischio del fallimento, proprio dietro l’angolo.

La politica dietro alla vendita di giochi e accessori non ha mai convinto gli acquirenti, impattando l’intero business dei videogames.

Solo due anni fa la società aveva chiuso in rosso di quasi 700 milioni di dollari ma grazie al lancio di alcune nuove console, evitò il crollo definitivo, in piena pandemia.

Negli ultimi mesi la situazione delle azioni in borsa da parte di GameStop sta diventando un caso mediatico poichè l’azienda americana ha avuto un aumento di valore pazzesco.

Nell’ultimo mese il titolo di GameStop è cresciuto del 333%. La popolare catena di negozi di videogame è oggetto di un’azione inedita nel mondo della finanza.

E’ accaduto che un gruppo coordinato di utenti di Reddit, una piattaforma social di nicchia, ha deciso di cominciare a comprare azioni nel momento piu’ critico della storia del colosso dei videogame, spiazzando gli investitori istituzionali che avevano scommesso il fallimento.

Su un canale di Reddit (r/wallstreetbets), diversi investitori amatoriali si scambiano, da settimane, migliaia di messaggi incoraggiandosi a vicenda per comprare azioni di GameStop.

E’ accaduto quindi che, il titolo della società è passato da 3 dollari di metà 2020 ai 370 dollari di queste ore.

Invertendo dunque la tendenza al ribasso che la crisi sofferta dall’azienda da alcuni anni e le restrizioni dovute dal Covid-19 avevano accentuato.

E le azioni continuano a salire…

Quella organizzata su Reddit è stata una sfida in cui l’avversario è Wall Street insieme ai venditori che da qualche mese hanno scommesso sul crollo del titolo.

La crisi di GameStop ha condotto gli shortseller che prendono in ”affitto” azioni da investitori istituzionali e le piazzano sul mercato puntando sul loro crollo, a sperare in lauti guadagni proprio puntando al fallimento del colosso texano.

Questo è quello che è successo a GameStop fino all’arrivo degli investitori soccorritori di Reddit. Secondo il Wall Street Journal, l’impennata delle azioni dell’azienda ha infatti causato grosse perdite ad alcune grandi società di investimento.

Su Reddit sono cominciati ad apparire post di utenti che fantasticavano su cosa fare coi soldi guadagnati da quel rimbalzo, su cui molti già scommettevano.

Da lì è cominciata l’ascesa del titolo a ritmi esponenziali. Al record si sono aggiunti altri record, in una spirale di entusiasmo registrata raramente a Wall Street. 

Dietro il successo dell’operazione c’è un connubio vincente di viralità dei social e competenza finanziaria. Se Reddit è servito per dare uno scossone, amplificare e divulgare, il resto lo ha fatto lo strumento finanziario scelto.

In gergo si chiamano ”opzioni call” che, agendo in modo ‘contrario’ a quello degli investitori che hanno affossato il titolo della società texana, hanno contribuito alla crescita del titolo.

Wall Street contro Reddit, investitori finanziari contro migliaia di micro investitori.

Non si sa quanti di questi contratti passino attraverso Reddit ma quello che sappiamo è che il potere dei Social ha fatto una parte molto importante in questo affare.

Il Social visto come un’opportunità, uno strumento che, grazie ad un’adeguata strategia, (e non alla pura casualità, sia chiaro), costituisce un trampolino di lancio, un potenziale immenso.

Binomio vincente: Reddit +Strategia mirata del suo canale di investitori.

Questa la chiave del successo: non solo comunicazione ma anche un vero e proprio piano d’azione messo in atto da esperti investitori

I professionisti della finanza non sanno spiegarsi il fenomeno .Nessuno riesce a immaginare gli effetti che potrebbe avere in futuro.

GameStop dimostra che oggi, tramite i social e strategie opportune è possibile organizzare centinaia di migliaia di investitori individuali e muovere le dinamiche del mercato.

Ad oggi risulta difficile sapere se tutto questo resisterà, ma rimane assolutamente curioso che le azioni in borsa stiano costantemente crescendo vista anche la situazione attuale.